Suoni in Movimento 2023: Concerto Italiano La Romanza da Camera Italiana, un complesso di brani a cura del trio Arabafenice Domenica 16 luglio – Pettinengo, Museo degli Acquasantini – Oratorio di San Rocco

11/07/2023 147 0 0

Domenica 16 luglio,Concerto Italiano” della rassegna Suoni in movimento fa tappa al Museo degli Acquasantini di Pettinengo (ore 16,30), frazione di Livera portando in scena la magia de La Romanza da Camera Italiana a cura del trio Arabafenice, un ensemble che ha fatto del connubio fra godibilità e ricercatezza la propria cifra stilistica. Protagonisti: Angelica Girardi soprano, Francesco Girardi al flauto  e Pierluigi Camicia al pianoforte. In programma una carrellata di celebri brani che all’epoca ebbero notevole fortuna grazie soprattutto alla facile diffusione nei salotti aristocratici e borghesi. Dal celebre “Bacio” di Luigi Arditi (compositore e direttore d’orchestra crescentinese) alle raffinate, appassionate, intime romanze di Francesco Paolo Tosti, musicista che amava scrivere piccole melodie per pianoforte e canto molte su testi del grande poeta Gabriele D’Annunzio, destinate a riempire le sale dei bei salotti di fine Ottocento. A collegare il percorso musicale vocale alcuni brani per flauto e pianoforte di Nino Rota e una Fantasia da Norma di Bellini nel perfetto stile dell’epoca di utilizzare temi operistici per composizioni virtuosistiche per strumento solista accompagnato dal pianoforte.

La visita guidata di questa settimana sarà, sempre alle 15,30, al Musa – Museo degli Acquasantini e della sacralità dell’acqua.

Programma della giornata

Ore 15.30 visita guidata

L’oratorio di San Rocco, di origini secentesche, sito nella frazione Livera, ospita il “MUSA – Museo degli Acquasantini e della sacralità dell’acqua” realizzato grazie alla sinergia attivata tra il DocBi – Centro Studi Biellesi, l’Amministrazione comunale e le associazioni di Pettinengo. Vi sono esposti circa 500 degli oltre 840 benedetin che fanno parte della collezione raccolta da Sergio Trivero (1933-2011) e poi donata al DocBi. L’allestimento raggruppa gli Acquasantini suddivisi per materia o per tipologia, raccontando ove possibile alcune storie degli oggetti esposti: una preziosa espressione della devozione popolare.

Ore 16.30

Angelica Girardi soprano

Francesco Girardi flauto

Pierluigi Camicia pianoforte

Eva Dell’Acqua (1856-1930) Villanelle  (soprano  flauto e pianoforte)

Luigi Arditi  (1822 -1903) Il bacio (sop e pf)

Donato Lovreglio (1841-1907)  da “ Norma “: Melodie variate  (fl e pf)

Nino Rota (1911-1979)   5 Preludi  per pianoforte 

Nino Rota   5 pezzi facili  (fl e pf)

Francesco  Paolo Tosti (1846-1916)

L’alba separa dalla luce l’ombra  (sop e pf)

Malia  (sop e pf)

L’ultima canzone  (sop e pf)

Goodbye  (sop fl e pf )

Gli Artisti del Trio Arabafenice

L’ensemble nasce negli anni 90 da un’idea di Pierluigi Camicia(pf) e Francesco Girardi (fl), entrambi a quel tempo docenti presso il Conservatorio di Musica di Bari. Nel nome dell’ensemble c’è l’essenza della rinascita in continua mutazione e, quindi, dell’inafferrabilità. Infatti, negli anni, l’ensemble ha cambiato spesso repertorio e componenti, ma i due fondatori sono sempre stati i pilastri del gruppo. L’ensemble ha sempre avuto come fine ultimo quello di proporre al pubblico brani di grande godibilitá e allo stesso tempo ricercati, che mettessero in luce le doti musicali e tecniche dei componenti via via succedutisi. Negli ultimi anni l’ensemble si è arricchito della presenza del soprano Angelica Girardi, quindi il repertorio si è orientato sulla scelta di brani da camera originali per questa formazione che vanno dal barocco al contemporaneo, ad arie d’opera e variazioni su temi . In particolare la ricerca si è orientata su un repertorio di autori francesi vissuti nel secolo scorso che hanno musicato poesie con sonoritá raffinate, fondendo perfettamente gli strumenti e la voce, sfruttando la consonanza fra il timbro del soprano leggero e il flauto, arricchendo le melodie con virtuosismi. L’unicitá dell’ ensemble “Arabafenice” nasce dalla versatilitá dei tre componenti, la facilitá con la quale si costruiscono atmosfere evanescenti, accanto ad arie e variazioni dallo stile salottiero. L’ensemble “arabafenice” ha ormai al suo attivo numerosi concerti in Italia, in Spagna e in Polonia.

 

Nel percorso del Concerto Italiano non poteva mancare una carrellata di celebri brani che si possono identificare come Romanza da salotto italiana alla quale si accostarono moltissimi compositori dell’800. Ebbe notevole fortuna grazie soprattutto alla facile diffusione nei salotti aristocratici e borghesi dell’epoca. Dal celebre “bacio” di Luigi Arditi (compositore e direttore d’orchestra crescentinese) Composizione che continua a farsi applaudire ma di cui spesso non si conosce l’autore alle raffinate, appassionate, intime romanze di Francesco Paolo Tosti, musicista che amava scrivere piccole melodie per pianoforte e canto molte su testi del grande poeta Gabriele D’Annunzio, destinate a riempire le sale dei bei salotti di fine Ottocento. A collegare il percorso musicale vocale alcuni brani per flauto e pianoforte di Nino Rota e una Fantasia da Norma di Bellini nel perfetto stile dell’epoca di utilizzare temi operistici per composizioni virtuosistiche per strumento solista accompagnato dal pianoforte.

 

Informazioni

E’ consigliata la prenotazione tramite SMS o Whatsapp al numero 370/3031220 oppure all’indirizzo mail segreteria@nuovoisi.it entro le ore 12.00 del giorno del concerto

COSTO DEL BIGLIETTO con assegnazione del post

Intero €8,00 – ridotto €5,00

Ridotto SOCI N.I.S.I.ArteMusica, under 35

Convenzioni: Città Studi e Cooperativa ANFFAS €3,00

Ingresso gratuito ai minori di 12 anni, ospiti cooperativa Anffas

 

Tesseramento annuale N.I.S.I.ArteMusica €20,00. Per effettuare il tesseramento comunicare al numero di telefono sopra indicato i dati anagrafici al fine della preparazione della modulistica necessaria e della tessera che sarà consegnata nelle date dei concerti.

 

Informazioni:

cell. 370/3031220  333/8180066

Calendario completo della rassegna:

www.suoniinmovimento.it

 

segreteria@nuovoisi.it

facebook suoniinmovimento

facebook. Retemusealebiellese

Instagram @suoni_in_movimento

Per i vostri soggiorni nel Biellese

www.atl.biella.it/dovedormire.  www.at.biella.it/dove-mangiare

 

Tags: arte, cultura, musica, Spettacolo Categories: GingerNews, Musica
share TWEET PIN IT SHARE share share
Related Posts
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *