Il Premio MUSA 2023 della Critica Cinemusicale

29/12/2023 59 0 0

Santi Pulvirenti e i Calibro 35 si sono aggiudicati il Premio MUSA della Critica Cinemusicale 2023 per le migliori musiche originali rispettivamente del film L’ultima notte di Amore e della serie tv Blanca. Due colonne sonore che rappresentano al meglio il valore artistico della scena compositiva italiana attraverso il perfetto abbinamento, estetico e narrativo, di musica e immagini.

 

Diretto ed ideato da Marco Testoni (Soundtrack City) e da Massimo Privitera (Colonne Sonore), il Premio Musa è un riconoscimento che la stampa e la critica specializzata italiana vuole assegnare annualmente alle migliori partiture musicali della stagione; un premio nato per rispondere all’esigenza di dare la giusta dimensione culturale alla qualità della musica per immagini e alla peculiarità del suo linguaggio.

 

La giuria della prima edizione era composta interamente da critici, giornalisti, direttori di testate cinemusicali e scrittori-musicisti: con Renato Marengo (Cinecorriere), Andrea Natale (scrittore, critico), Marco Ferretti (scrittore, giornalista), Alessandro De Rosa (scrittore, musicista), Pierluigi Pietroniro (scrittore, musicista), Anna Rollando (scrittrice, musicista), Luca Perrone (scrittore, musicista), Eugenio Tassitano (scrittore, musicista), Alessandra Mazza (critica) e dai due presidenti di giuria Marco Testoni e Massimo Privitera

 

La musica per cinema e serie tv è un ambito artistico e professionale che coinvolge a livello nazionale un numero sempre più crescente di artisti, strumentisti, tecnici, editori, produttori e operatori. Per la stagione 2023 i giurati hanno valutato le musiche originali di due specifiche categorie: Film e Serie TV. 

 

Per la sezione film la sestina delle candidature prevedeva: Il sol dell’avvenire di Franco Piersanti, L’ultima notte di Amore di Santi Pulvirenti, Lubo di Marco Biscarini, Rapito di Fabio Massimo Capogrosso, Manodopera di Nicola Piovani, Borromini e Bernini. Sfida alla perfezione di Remo Anzovino

Mentre per la sezione serie tv la sestina comprendeva: Blanca – Stagione 2 dei Calibro 35,  Le indagini di Lolita Lobosco di Tommy Caputo e Santi Pulvirenti, Django dei Mokadelic, Anima gemella di Francesco Cerasi, La legge di Lidia Poët di Massimiliano Mechelli, Luce dei tuoi occhi – Stagione 2 di Savio Riccardi.

Tags: cinema, colonne sonore, musica, Spettacolo Categories: Cinema, GingerNews
share TWEET PIN IT SHARE share share
Related Posts
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *