Suoni in movimento: Quanti capricci!

16/08/2022 50 0 0

Per il suo tredicesimo appuntamento la rassegna Suoni in movimento il 21 agosto (ore 16,30) sarà a Pettinengo al Museo degli Acquasantini (Chiesa di San Rocco frazione Livera via G.B.Maggia 6) con un concerto dal titolo emblematico di Quanti Capricci!: Roberto Noferini al violino e Donato D’Antonio alla chitarra che regaleranno momenti musicali capaci di combinare gusto sensibilità e virtuosismo. Reduci di recente da un fortunato CD dedicato a Paganini, da cui estrarranno per l’occasione due Sonate, Noferini e D’Antonio sono andati a cercare, nel particolarissimo repertorio per violino e chitarra, quei brani capaci di combinare con raffinatezza intensità musicale e abilità pirotecniche. In programma, quindi, Entr’acte di Jacques Ibert, ma anche la Sonata in mi minore op. 5 di Corelli che arricchirà il concerto con la sua cantabilità struggente del primo movimento per poi alternare movimenti ricchi di tutti quegli affetti e caratteristiche stilistiche del barocco. Come si anticipava, in programma anche la Sonata n.1 Op. 3 e la Sonata Concertata di Paganini, brani in cui Paganini esprime tutta la sua sapienza cameristica raggiungendo vette di altissimo dialogo musicale tra i due strumenti e grandi virtuosismi; A seguire uno sguardo al ‘900 con le Danze Rumene di Bela Bartok e, per concludere, il celeberrimo Histoire du tango di Astor Piazzolla.

Il concerto sarà incorniciato, come da tradizione, da due visite guidate: la prima alle 15,30 e la seconda, dopo il concerto, alle 17,30.

Ultimo degli appuntamenti in collaborazione con Storie di Piazza con il prologo Racconti di musica e di musicisti nell’interpretazione di Davide Ingannamorte.

I musicisti Donato D’Antonio e Roberto Noferini, hanno maturato notevoli esperienze internazionali sia come solisti che cameristi. Si costituiscono in duo in occasione di un concerto per Suoni dell’Appennino nel settembre 2007 e da allora si sono esibiti con regolarità all’interno di Rassegne, Festival ed eventi musicali in Italia ed all’Estero. Il loro repertorio comprende l’esecuzione delle maggiori opere per chitarra e violino. Nel 2021 hanno pubblicato per l’etichetta Tactus il loro primo lavoro discografico insieme, si tratta del CD dedicato a Nicolò Paganini la cui pubblicazione ha ricevuto ampi consensi sulla stampa specializzata con molti passaggi radiofonici tra i quali sul secondo canale della Radio Svizzera Italiana RSI e su Rai Radio 3.

Tags: Concerto, museodegliacquasantini, musica, pettinengo, suoniinmovimento2022 Categories: Festival, Musica
share TWEET PIN IT SHARE share share
Related Posts
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.