Il Cinema di Fantascienza tra Evoluzione e Contaminazione

02/11/2018 90 0 1

Il Cinema di Fantascienza tra Evoluzione e Contaminazione

Linguaggi e strumenti espressivi, realtà aumentata, caschi per la virtual reality, esperienze a 360°, sono questi alcuni dei temi che saranno trattati al Simposio Il Cinema di Fantascienza tra Evoluzione e Contaminazione, una serata dedicata al genere sci – fi che si terrà a Roma lunedì 5 novembre 2018alle 19.30presso il Cinema Trevi – Cineteca Nazionale (Vicolo del Puttarello, 25). La serata, a ingresso libero previa prenotazione, ospiterà due dibattiti: il primo sull’evoluzione dei linguaggi espressivi nel genere cinematografico di fantascienza e il secondo sui nuovi strumenti espressivi e tecnologici a cui il genere sci – fi attinge per offrire inedite esperienze visive. I dibattiti saranno inframezzati e arricchiti dalla proiezione di alcuni cortometraggi, nazionali e internazionali, di genere fantascientifico e dalla proiezione di contributi in Virtual Reality esclusivi e creati ad hoc dai partner della serata.

L’evento (per info dettagli alla Pagina Facebook), ideato e promosso da Accademia Togliani in collaborazione con ASICIAOe realizzato con il contributo della Regione Lazio, vedrà la presenza di relatori d’eccezione quali Claudio Bucci(Produttore cinematografico), Victor Togliani(Illustratore e Concept Designer), Fabrizio Radica(Sviluppatore Unity 3D),Alessandro Parrello(Attore e Produttore Cinematografico), Pier Luigi Manieri(Saggista cinematografico) e Stefano Coccia(Giornalista e Critico cinematografico), modererà i dibattiti la giornalista Gabriela Primicerio,  esperta di virtual reality.

Il Simposio si pone l’obiettivo di promuovere sul territorio la cultura audiovisiva italiana e internazionale, offre un’occasione di incontro e confronto su tematiche attuali come l’intrattenimento attraverso la realtà aumentata e i caschi VR e vanta il contributo di alcuni dei maggiori e rappresentativi esperti del settore. L’evento si fregia inoltre di una partnership con alcuni dei più importanti festival cinematografici italiani e stranieri: Trieste Science + Fiction Festival, Popoli e Religioni – Terni Film Festival, Pisa Robot Film Festival, Formia Film Festival, Quarantine Film Festival e Kalat Nissa Film Festival, dai quali provengono non solo le opere selezionate che saranno proiettate, ma anche i rispettivi Direttori artistici che saranno presenti in sala. L’evento è organizzato in collaborazione con Rome Midas Hotel Conference, Santa Ponsa Film, MOOD Club Rome, West 46th Film.

Categories: GingerNews
share TWEET PIN IT SHARE share share
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *