Callas100: il tributo del Teatro Salieri a Maria Callas, tre serate dedicate a danza, cinema e parole

24/11/2023 147 0 0

 

Il Teatro Salieri dedica a Maria Callas ai cent’anni dalla nascita una rassegna di cinema, teatro e danza fra il 28 novembre e il 2 dicembre.

Virgolettato di Marco Vinco

 

Martedì 28 novembre alle 21.00 (proiezione gratuita) verrà proposto in collaborazione con La Fondazione Antonio Salieri di Legnago e il Rotary Club di Legnago, il commosso documentario di Tom Volf Maria by Callas in her own words, che ricostruisce attraverso interviste e testimonianze di tre decenni (1950, 1960, 1970), la figura di un’artista che ha vissuto d’arte e d’amore. Conversazioni franche, intercalate soltanto dalla voce di Fanny Ardant che ‘rilegge’ le lettere e le memorie intime di una donna disposta a rischiare tutto per raggiungere la perfezione nella sua arte. Per 3 anni il regista Tom Volf ha lavorato a questo eccezionale progetto raccogliendo una quantità incredibile di immagini inedite, fotografie, filmini in super8 e in 16 mm, registrazioni pirata realizzate dai suoi ammiratori in occasione di alcune delle sue performance, lettere intime o interviste dimenticate e rarissimi filmati d’archivio dei dietro le quinte degli spettacoli, per la prima volta visti a colori.

Sullo schermo si alternano ricordi e personaggi che hanno incrociato il cammino della Callas, da Marilyn Monroe ad Alain Delon passando per Yves Saint-Laurent, John F. Kennedy, Luchino Visconti, Winston Churchill, Grace Kelly, Liz Taylor e Pier Paolo Pasolini, che la diresse in Medea, suo esordio in qualità d’attrice, fino ad arrivare a quel Aristotele Onassis che le rubò il cuore, portandola a separarsi dal marito Meneghini.

Giovedì 30 novembre in programma  in collaborazione con Cinema Teatro Salus di Legnago il reading Maria Callas, la donna, l’artista, il mito a cura del Maestro Nicola Guerini, direttore d’orchestra e Presidente del Premio Internazionale Maria Callas. Un racconto appassionato sulla Donna, sull’Artista e sulla Diva, a partire dall’esordio ne La Gioconda di Ponchielli all’Arena di Verona ai più grandi successi, ai drammi privati e all’inesorabile declino. Maria by Callas è una miniera di documenti, interviste, articoli, reportage, testimonianze, confidenze, registrazioni, foto rare di concerti, soirée di gala, viaggi e lunghi soggiorni a Parigi, New York, Londra, Milano.

Sabato 02 dicembre, a cent’anni esatti dalla nascita di Maria Callas il Teatro Salieri ricorderà la Diva con lo spettacolo Callas callas callas!, la produzione 2023 della Compagnia Opus Ballet. Tre differenti coreografie firmate rispettivamente da Adriano Bolognino, Carlo Massari e Roberto Tedesco, in una lettura contemporanea e innovativa di uno dei personaggi più iconici del Novecento. Ogni coreografo porterà in scena un diverso aspetto della vita e dell’opera di Maria Callas in un vero e proprio “trittico coreografico”, un inedito affresco in cui elementi biografici, ispirazioni musicali e iconografia si fondono con la danza contemporanea nella creazione di un linguaggio inedito  per raccontare uno dei personaggi più iconici del Novecento.

Tags: cinema, danza, maria callas, musica, Spettacolo, teatro Categories: GingerNews, Teatro
share TWEET PIN IT SHARE share share
Related Posts
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *