Suoni in movimento 2023: Ave Regina Coelorum con mottetti e Inni mariani del Rinascimento

18/10/2023 250 0 0

Percorsi Sonori – Sabato 21 ottobre alle 18:00 – Chiesa del Castello di Roppolo

I Percorsi sonori di Suoni in Movimento si concludono il 21 ottobre (ore 18.00) alla Chiesa del suggestivo Castello di Roppolo con Ave Regina Coelorum, un insieme organico di Mottetti e Inni Mariani del Rinascimento nella preziosa interpretazione del Consort di traverse rinascimentali della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano, sul palco saranno presenti Anna Venutti, Laura Minguzzi, Enrico Luca, Emanuele Gorla, Eleonora Casolari – Irene Luraschi. In programma musiche di Isaac, Frye, Tinctoris, Obrecht, Desprez, Di Lasso, Palestrina. In più, il programma prevede anche la prima esecuzione assoluta del brano di Riccardo Morabito, uno dei giovani compositori under 35 che ha realizzato la commissione all’interno del progetto di Nuovi Percorsi Sonori  in collaborazione con il Conservatorio di Torino. Una chiusura che bene rappresenta la filosofia di questa rassegna. Vale la pena ricordare come la Civica Scuola di Milano, oggi Civica Scuola di Musica Claudio Abbado è fiore all’occhiello della tradizione musicale milanese e nasce nel lontano 1862, fondata con lo scopo di formare strumentisti per la Civica banda e coristi per il Teatro alla Scala. Da questa scuola ancora oggi escono artisti di grande spessore e profondo respiro culturale. La serata si concluderà, come per tutti i Panorami Sonori, con la Cena Green con l’Artista che questa settimana sarà all’Agriturismo Tra Serra e Lago (via Morzano 31, Roppolo – prenotazione obbligatoria 335 7891294). Ricordiamo i principali organizzatori di questa Rassegna chesono, oltre a N.I.S.I. Arte Musica: il Castello di Roppolo che ha offerto i suoi spettacolari spazi, il COmune di Roppolo e Slowland Piemonte. Una rassegna nella rassegna per la direzione artistica generale di Elena Ballario e Sergio Patria e di Camilla Patria e Tommaso Fiorini per la sezione di questi Panorami Sonori in via di conclusione: “Anche quest’anno siamo arrivati alla fine e, dobbiamo ammetterlo, con grandissima soddisfazione: soddisfazione perchè vedere crescere le proprie creature è sempre una gioia; per il riscontro di pubblico che ci fa capire che l’empatia che ci lega a chi ci segue ci  permette di comunicare con loro proprio con quella musica che tanto amiamo. Siamo già pronti per la prossima edizione, con molte idee che ci frullano per la testa….”. La Civica Scuola di Musica Claudio Abbado nasce nel 1862, fondata con lo scopo di formare strumentisti per la Civica banda e coristi per il Teatro alla Scala. Profondamente radicata sul territorio, la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, ha assunto un ruolo di prima grandezza all’interno della vita musicale milanese. Numerosi gli studenti che l’hanno frequentata, molti dei quali sono ora affermati professionisti: Alessio Corti, Lorenzo Ghielmi, Enrico Onofri, Emilio Pomarico, Carlo Rizzi. Nel 2012, in occasione dei 150 anni dalla sua fondazione, il sindaco Giuliano Pisapia ha conferito all’Istituzione l’Ambrogino D’Oro e consegnato la medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica.

L’Istituto di Musica Antica – all’interno del quale nasce il Consort di flauti dolci – nasce nel 1979 dalla costituzione di un Centro di Studi e Ricerche sulla Musica Antica per la specializzazione e il perfezionamento delle prassi esecutive con strumenti d’epoca medievali, rinascimentali barocchi e classici. Unico nel suo genere in Italia – strutturato come le più importanti scuole di musica antica europee – attrae studenti da tutto il mondo. Noto per la proposta didattica di livello internazionale, affianca lo studio ad una intensa attività concertistica in partnership con le principali istituzioni musicali della città di Milano, della Lombardia e festival di musica antica italiani.

GLI ARTISTI:

  • Anna Venutti. Inizia i suoi studi musicali presso la Civica Scuola di Musica di Milano Claudio Abbado con il flauto moderno sotto la guida di Donatella Gulli e successivamente di Maurizio Pizzigoni. Attualmente frequenta il triennio di flauto traversiere sotto la guida di Marco Brolli sempre presso la Civica, dove studia anche il flauto dolce con Daniele Bragetti. Si esibisce alla Pinacoteca di Brera e al Castello Sforzesco. Parallelamente agli studi di musica, si laurea in Scienze dei Beni Culturali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una tesi sul teatro greco e la sua politica.
  • Laura Minguzzi. Si diploma in flauto traverso col massimo dei voti all’Istituto Musicale “L. Boccherini” di Lucca e si perfeziona al Conservatorio Nazionale Superiore di Lione con il M° Philippe Bernold dove ottiene nel 2000 il Diploma Superiore con menzione. Prosegue la sua formazione frequentando l’Accademia di Perfezionamento per Professori d’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano. Come flautista moderna collabora con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Filarmonica Toscanini di Parma, Sinfonica “G. Verdi” di Milano, l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, ecc. Dal 2004 al 2011 ricopre stabilmente il ruolo di Altro Primo Flauto dell’Orchestra Sinfonica di Roma, con cui suona nelle più importanti sale in Europa e nel mondo (Berliner Musikverein, Carnegie Hall, Auditorium Reina, Cadogan Hall, Auditorium di Pechino e Shanghai). Insegna Flauto moderno al Conservatorio “F. A. Bonporti” di Trento e all’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Donizetti” di Bergamo, ai corsi estivi di perfezionamento dell’Arezzo Flute Festival e dell’Accademia di Musica da Camera della Penisola Sorrentina. Dal 2004 è regolarmente invitata dal M° G. Noseda a fare parte dell’orchestra da camera del Festival Settimane Musicali di Stresa. Da due anni studia flauto traversiere presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano sotto la guida del M° Marco Brolli.
  • Enrico Luca. Intraprende gli studi di flauto presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania sotto la guida di Elena Favaron diplomandosi col massimo dei voti e consegue il Diploma accademico di II livello in discipline musicali con 110 e lode. Si perfeziona con Angelo Persichilli, Roberto Fabbriciani, Salvatore Vella, Giampaolo Pretto, Patrick Gallois, Jacques Zoon, Mario Caroli, Michele Marasco e Laura Pontecorvo. È ospite nelle registrazioni di musica contemporanea “Per Francesco Pennisi” e “12 composizioni intorno a Bellini”; “Arrè” e “C’era cu c’era” dei Lautari; nella colonna sonora di “L’uomo che ama”; nel disco “Elettra” e nel dvd live “Eva Contro Eva” di Carmen Consoli con la quale partecipa al tour “Dal Simeto al Tamigi”. Suona stabilmente con l’Offerta Musicale Ensemble, gruppo specializzato nei repertori di musica contemporanea, con l’Orchestra Barocca SìBarÓ e in duo con la pianista Ivana Bordonaro. Approfondisce lo studio della musica antica e del traversiere presso la Scuola Civica “Claudio Abbado” di Milano con Marco Brolli. È docente di flauto presso le scuole statali ad indirizzo musicale e docente certificato della scuola “Dentro il Suono” di Giampaolo Pretto.
  • Emanuele Gorla. Si diploma in flauto traverso presso il Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara e in flauto traversiere barocco presso la Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado” di Milano, istituzione presso la quale attualmente frequenta il Biennio accademico di II livello in Flauto traversiere con il M° Marco Brolli e la classe di Liuto Rinascimentale con il M° Paul Beier.
  • Eleonora Casolari. Eleonora nasce a Bologna nel 1999, inizia gli studi musicali di flauto traverso a Modena, dove frequenta il Liceo Musicale Carlo Sigonio sotto la guida del Maestri Silvia Zanasi e Andrea Aldini. Fa parte dell’Orchestra Sinfonica Giovanile Modenese diretta dai Maestri Emanuele Raganato e Andrès Juncos in qualità di secondo flauto. Comincia l’attività di insegnamento rivolto agli studenti dai 7-12 anni presso il “Cubec, Accademia di Belcanto di Modena”. Successivamente scopre il mondo della Musica Antica e in particolare si appassiona al flauto traversiere. Frequenta il triennio di flauto traversiere al Conservatorio Arrigo Boito di Parma sotto la guida del M° Marco Brolli e attualmente sta svolgendo il biennio di traversiere presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano sempre col M° Brolli. Si esibisce in diversi concerti presso teatri ed istituzioni al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena e al Castello Sforzesco di Milano.
  • Irene Luraschi. Nata a Bergamo nel 2000, inizia gli studi di flauto traverso alle scuole medie a indirizzo musicale, per poi proseguire presso il Liceo Musicale Secco Suardo di Bergamo, sotto la guida di Ombretta Maffeis. Durante questo periodo si appassiona al traversiere barocco e ne intraprende lo studio. Frequenta il triennio AFAM in flauto traversiere presso il dipartimento di musica antica della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado sotto la guida di Marco Brolli. Negli anni partecipa a diverse masterclass, tra cui, sul versante della musica barocca, con Barthold Kuijken e Marcello Gatti, quest’ultima presso l’Accademia Musicale Chigiana. Partecipa a diversi concerti in rassegne come Musica Antica a San Bernardino della Società del Quartetto di Milano, Monteverdi Festival a Cremona presso il refettorio della chiesa di San Pietro al Po, Festival Galuppi nella Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco a Venezia, Incontri Musicali con l’Orchestra Barocca della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado nella Sala della Balla del Castello Sforzesco di Milano, e per associazioni come Cantastorie Saronno nella chiesa S.Francesco a Saronno.

Informazioni

E’ consigliata la prenotazione tramite SMS o Whatsapp al numero 370/3031220 oppure all’indirizzo mail segreteria@nuovoisi.it entro le ore 12.00 del giorno del concerto COSTO DEL BIGLIETTO con assegnazione del post Intero €8,00 – ridotto €5,00 Ridotto SOCI N.I.S.I.ArteMusica, under 35, residenti Comune di Roppolo Convenzioni: Città Studi e Cooperativa ANFFAS €3,00 Ingresso gratuito ai minori di 12 anni, ospiti cooperativa Anffas Tesseramento annuale N.I.S.I.ArteMusica €20,00. Per effettuare il tesseramento comunicare al numero di telefono sopra indicato i dati anagrafici al fine della preparazione della modulistica necessaria e della tessera che sarà consegnata nelle date dei concerto

Contatti:

cell. 370/3031220  333/8180066 Calendario completo della rassegna: www.suoniinmovimento.it segreteria@nuovoisi.it facebook suoniinmovimento facebook. Retemusealebiellese Instagram @suoni_in_movimento Per i vostri soggiorni nel Biellese www.atl.biella.it/dovedormire.  www.at.biella.it/dove-mangiare

Tags: arte, castello, cultura, inni, mottetti, musica, rinascimento Categories: GingerNews, Musica
share TWEET PIN IT SHARE share share
Related Posts
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *