Un grande parterre per ricordare Trovajoli

22/03/2023 180 0 0

Musica per i vostri occhi: a dieci anni dalla scomparsa la nuova ristampa in vinile della colonna sonora del film Nell’anno del Signore.

È stata una grande festa per ricordare fra immagini testimonianze e, ovviamente, splendida musica, il grandissimo Armando Trovajoli: ieri 21 marzo l’Auditorium dell’ICBSA (ex Discoteca di Stato, via Caetani 32 Roma) ha ospitato un incontro in onore del grande compositore che è stato anche l’occasione per presentare la ristampa, a tiratura limitata in vinile, della colonna sonora de Nell’anno del Signore, la celebre pellicola di Luigi Magni con Nino Manfredi, Alberto Sordi, Ugo Tognazzi e Claudia Cardinale del 1969. L’evento è stato organizzato dal presidente Cinevox Franco Bixio con la Bixio Academy, in collaborazione con Mariapaola Trovajoli, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, Cinecorriere e AMS Records. Coordinati da Renato Marengo sono intervenuti il padrone di casa Antonello De Berardinis, direttore dell’Istituto, Franco Bixio, presidente della Cinevox, Mariapaola Trovajoli, Pivio, presidente dell’Associazione Compositori Musica per Film e consigliere SIAE, Dario Salvatori, giornalista e critico musicale e Steve Della Casa, critico cinematografico e direttore di Torino Film Festival. A completare l’incontro interventi in video di Marco Molendini, comunque presente in sala, Stefano Bollani e Paolo Fresu. A fare da collante l’accurato servizio e le proiezioni di foto e di video curati da Paolo Zefferi.

 

Centrale, come si anticipava, la ristampa, a tiratura limitata in vinile, della colonna sonora de Nell’anno del Signore, la celebre pellicola di Luigi Magni con Nino Manfredi, Alberto Sordi, Ugo Tognazzi e Claudia Cardinale del 1969.  L’album, pubblicato dalla Cinevox Records con la collaborazione di AMS Records, è impreziosito dall’inserimento dello spartito manoscritto de La Serenata per Giuditta, uno dei temi principali del film. Per l’occasione Cinecorriere pubblica un numero speciale del magazine dedicato alla musica di Trovajoli.

 

Franco Bixio, il presidente Cinevox che ha fortemente voluto l’evento, ricorda il suo primo incontro col Maestro Trovajoli: “Eravamo nello studio Trafalgar, che ho aperto nel lontano 1976, dove sono passati tutti i Maestri italiani e stranieri più importanti per registrare qualsiasi genere di musica, ma soprattutto colonne sonore. C’è ancora lo schermo che ci ricorda come si registrava allora, con le orchestre dal vivo, guardando le immagini del film. Armando Trovajoli venne nei nostri studi per la riedizione su Cd di Nell’anno del Signore, fra le colonne sonore che mio fratello Carlo ha più amato, perché mai come in questo caso la musica è una sceneggiatura scritta con le note. Io, che all’epoca mi occupavo solo dello studio, ebbi l’occasione di stare a stretto contatto con questo colosso della colonna sonora. Dove ora c’è la batteria, c’era un piano Steinway & Sons, che lui scelse per arricchire il Cd, con una realizzazione personalizzata di una suite dedicata a Nell’anno del Signore e soprattutto al Tema di Giuditta, contenuta anche nel vinile che pubblichiamo in occasione del decennale della scomparsa. E qui c’è una sorpresa: all’interno abbiamo inserito la partitura originale della Serenata per Giuditta”.

 

Nell’anno del Signore rappresenta indubbiamente uno dei momenti più significativi del percorso intrapreso dalla AMS Records con Cinevox Record dedicato alle ristampe su vinile delle colonne sonore più rappresentative della scena italiana. Una colonna sonora indissolubilmente legata ad un film intenso che stimola riflessioni profonde. Così come intense e penetranti sono le presenze dei Cantori Moderni di Alessandro Alessandroni e di Edda Dell’Orso. L’attuale ristampa è impreziosita dalla riproduzione dello spartito manoscritto della Serenata per Giuditta a conferma del fatto che quando si parla di vinile, si parla di un’esperienza che affianca all’ascolto anche un rapporto più intimo e tangibile con il prodotto fisico di qualità, al quale sia la Cinevox che la AMS Records sono profondamente legate.

Tags: armandotrovajoli Categories: Musica
share TWEET PIN IT SHARE share share
Related Posts
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *