Panorami sonori incontra i Nuovi percorsi sonori: Contrasti di inizio 900

26/09/2022 66 0 0

Terzo appuntamento sabato 1 ottobre per Panorami Sonori, sezione autunnale della rassegna Suoni in movimento.  In programma  un concerto dedicato alle musiche di Sergej Rachmaninov e Manuel De Falla, in cui il violoncello di Camilla Patria dialogherà con il pianoforte di Chiara Biagioli. In Prima esecuzione assoluta Non mi sento al sicuro di Liza Shtelmakh (1993), nuova tappa del viaggio nella creatività contemporanea dei giovani di Nuovi percorsi sonori, il progetto in collaborazione con il Dipartimento di Composizione del Conservatorio di Torino. In programma, come si anticipava, anche la Sonata per violoncello e pianoforte Op. 19 di Sergej Rachmaninov, una composizione dalle enormi proporzioni, sia strutturali sia tecnico-musicali. Per concludere verrà eseguita la Suite Populaire Espagnole di Manuel De Falla, uno dei primi compositori spagnoli di fama internazionale: il brano, elaborato a Parigi nel 1914, fu concepito in origine per voce e pianoforte per poi essere pubblicato nel 1922. Il tono popolare, le melodie vocali struggenti e i toni ripetitivi e persuasivi dal forte impatto espressivo conducono l’ascoltatore in un viaggio ideale attraverso la geografia e la cultura della Spagna, una sorta di narrazione musicale dei molti personaggi spagnoli ritratti dallo spettro di ritmi e armonie.

Ricordiamo che Panorami Sonori da quest’anno incontra la felice esperienza dei Nuovi Percorsi Sonori, progetto inaugurato l’anno scorso da N.I.S.I. ArteMusica in collaborazione con il Dipartimento di Composizione del Conservatorio di Torino,  che prevede la commissione di un brano che verrà eseguito in Prima assoluta proprio all’interno della rassegna in questa sua sezione autunnale: quest’anno il file rouge delle commissioni sarà il tema dell’ecologia.

Questa è la seconda serata della seconda edizione di Panorami sonori, che l’anno scorso ha registrato sempre un tutto esaurito: una rassegna totalmente under 35 con uno spazio dedicato alla nuova creatività musicale. Under 35, infatti, sia la direzione artistica dedicata, che vede proprio per questo mese di programmazione Elena Ballario e Sergio Patria (direttori artistici di Suoni in Movimento) passare il testimone a Camilla Patria e a Tommaso Fiorini – direttori artistici della Sezione Giovanile dell’Associazione N.I.S.I. ArteMusica, organizzatrice della rassegna; under 35 i musicisti interpreti di ciascun concerto; infine under 35 i compositori dei brani in Prima esecuzione assoluta che campeggeranno in ciascuno dei quattro appuntamenti in programma.

Il contesto è quello, magico e spettacolare, del Castello di Roppolo che ospiterà anche quest’anno l’intera iniziativa mettendo a disposizione la sala per i concerti e il pianoforte incorniciando con la sua storia la preziosità di quattro concerti mirabilmente costruiti fra grande tradizione e un affascinante futuro prossimo, tutti giocati sulla delicatezza del concetto di musica da camera, di quella musica che, come alle sue origini, vive di un ambiente intimo in cui non esiste una netta separazione fra musicisti e pubblico. Proprio in ragione di questa linea, quella dell’abbattimento delle barriere fra musicisti, compositori e pubblico, ogni concerto si concluderà con una Cena green con l’artista in collaborazione con ristoranti ed agriturismi che da anni fanno un raffinato lavoro di selezione sui prodotti tipici del territorio e sulla qualità delle proprie scelte.

Panorami sonori è realizzato in collaborazione con Slowland Piemonte, grazie all’impegno del suo Presidente e Delegato alla Cultura del Comune di Roppolo Pancrazio Bertaccini, e soprattutto in collaborazione con la proprietà del Castello che ha creduto da subito nell’iniziativa mettendo a disposizione la splendida sala per i concerti e il pianoforte.

Tags: Concerto, Music, musica, nuovipercorsisonori, panoramisonori, Suoniinmovimento Categories: Musica
share TWEET PIN IT SHARE share share
Related Posts
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *