Le ferite&feritoie di Paolo Capodacqua a Roma

23/04/2022 106 0 0

Paolo Capodacqua torna finalmente in concerto a Roma, dopo una pandemia speriamo alle spalle. Sarà di scena venerdì 29 Aprile alle 21.30 presso l’Antica Stamperia Rubattino (Via Rubattino 1, prenotazione obbligatoria a: sopracegente@gmail.com. Info: 0645493537) con il suo ultimo progetto discografico: ferite&feritorie, un gioiello di musica e poesia uscito alla fine del 2019 il cui tour è stato inevitabilmente interrotto dalle vicende ben note del lockdown.

L’autore e chitarrista Paolo Capodacqua sarà accompagnato, al flauto, da Giacomo Lelli e, al piano ed ai sax, da Giuseppe Morgante. Per partire, esattamente due settimane dopo, alla volta di Parigi (al suo fianco Carlotta Persico al violoncello e Estelle Diep al violino) per il Festival Canzoni&Parole, ambasciatore – nella terra della canzone per antonomasia – finalmente di un legame Italia- Francia in nome della canzone d’autore mai sopito, troppo a lungo purtroppo dimenticato.

Quello di ferite&feritoie (Storiedinote.fr) è stato per Paolo Capodacqua un luminoso ritorno alla discografia: una vita spesa per e attorno alla canzone d’autore, Capodacqua ci apre la sua personalissima finestra sulla poesia civile intessendo canzoni ricche di potenti riferimenti letterari (da Riccarelli a Saint-Exupery) e di note intime ed appassionate. Fra i titoli di maggior successo dell’album, l’emozionante singolo Gli occhi neri di Julia Cortez dedicato alla tenerissima figura della maestrina, l’ultima con cui ha comunicato Che Guevara prima della sua esecuzione. Il singolo è accompagnato da un piccolo gioiello in video firmato da Enzo De Giorgi.

Tags: ferite&feritoie, musica, paolocapodacqua Categories: Musica
share TWEET PIN IT SHARE share share
Related Posts
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.