Mozart a 432 hertz

Mozart a 432 Hertz: quando la musica si accorda all’anima

24/03/2021 44 0 0

Tre concerti di Mozart in un’inedita registrazione sulle frequenze dell’accordatura aurea.

Esce per l’etichetta Aulicus Classics Mozart, un CD dedicato ad alcune fra le più belle pagine del repertorio Mozartiano registrato a 432 Hertz: l’Andante in Do maggiore per flauto e orchestra KV 315, il Concerto nr. 12 per pianoforte KV 414 e la Sinfonia in La Maggiore KV 201. Il progetto, realizzato in occasione di un concerto presso la chiesa della Nostra Signora del Sacro cuore il 6 Gennaio 2020, vede protagonisti del concerto Sebastiano Brusco al piano e  di Andrea Ceccomori al flauto accompagnati dall’orchestra Harmoniae Aureae per la direzione di Manfred Croci. A rendere speciale questa registrazione è l’utilizzo dell’accordatura aurea, nella quale il “la” è accordato a 432 Hertz e si rifà, quindi, alla proporzione aurea, generando una frequenza armonica ed avvolgente, in grado di restituire un suono più naturale e ricco di sfumature, capace di immergere completamente l’uditorio nella musica.

L’album sarà disponibile presso tutti i principali stores online e piattaforme digitali.

L’intonazione e la frequenza di queste interpretazioni accompagnano gli ascoltatori in un’atmosfera senza tempo, in totale equilibrio con le frequenze del corpo umano e della mente, ma soprattutto in linea con le originali sonorità ricercate da Mozart, ricreate attraverso il talento dei musicisti dell’orchestra Harmoniae Aureae, che sin dal loro debutto nel 2019 hanno continuato ad omaggiare il genio e la poesia del compositore di Salisburgo.

Mozart a 432 hertz

 

Gli autori:

Manfred Croci (Direttore)diplomato in violino presso il conservatorio di Santa Cecilia di Roma, ha successivamente conseguito una laurea in musica da camera sempre presso Santa Cecilia ed una in concertistica presso la Hochschule für muzik di Würzburg in Germania. Ha Studiato con alcuni dei violinisti migliori al mondo come Ghirshenko, Vinnitsky e Tretiakov. Il suo percorso da direttore d’orchestra segue le orme del padre, Cesare Croci, e durante la sua carriera ha diretto l’orchestra sinfonica di Roma, l’orchestra sinfonica italiana ed il RomÆnsemble.

Sebastiano Brusco (Piano)vincitore di numerosissimi premi in Italia ed all’estero, da solista ha suonato assieme ad alcune delle più importanti orchestre del mondo: Solisti Veneti, Orchestra Verdi, National Transylvanian Orchestra, l’orchestra di Tirana, la sinfonica abruzzese. Durante il suo tour in Cina ha portato, per la prima volta in Asia, un concerto con due piani sul palco: uno accordato a 432 Hz, l’altro a 440 Hz. Attualmente sta registrando l’intera sonata di Mozart per piano, sempre per la Aulicus Classics.   

Andrea Ceccomori (Flauto): ha completato i suoi studi presso l’Accademia Chigiana di Siena, oggi compone la sua musica e suona sia musica classica che contemporanea, dedicandosi alla scoperta di nuove sonorità ed artisti emergenti in tutto il mondo. Nella sua carriera è arrivato a suonare di fronte alla Regina Elisabetta e Papa Francesco, e suona di frequente presso Televisioni e radio italiane. Ad oggi tiene diverse masterclass in giro per l’Italia e scrive per diverse testate di settore come Amadeus, Falaut e Syrinx

Categories: GingerNews, Musica
share TWEET PIN IT SHARE share share
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *