Rock is dead

Rock is dead by F.T. Sandman ed Episch Porzioni

18/01/2021 88 0 0

Rock is dead by F.T. Sandman ed Episch Porzioni
Dopo il successo della prima edizione (luglio 2017), F.T. Sandman ed Episch Porzioni tornano sui loro passi, rimettono mano al loro Rock is dead
e aggiungono altre 19 storie. E fanno così di Rock is dead il libro nero della musica: un volume che ripercorre la vita, la carriera e soprattutto i misteri legati alla morte di personaggi noti e meno noti. E’ un viaggio nel tempo e nell’oscurità non solo dei grandi personaggi del rock, ma anche di artisti blues, di veri e propri miti del pop, di alcuni grandissimi della classica di tutti i tempi e di tutte le culture. Nessuno viene trascurato, dai grandi big come Michael Jackson, 2Pac, Mozart, Mia Martini, Prince; ad artisti più sconosciuti come Carlo Gesualdo, Casimir Oberfeld e Father Tod. Sono troppi i nomi per poterli citare tutti. Quello su cui è opportuno soffermarsi è la cura per i dettagli e che le morti e i misteri che le avvolgono sono raccontate con una tale precisione che sembra di poter rivivere quelle scene, di essere lì tra l’aereo di Aaliyah che precipita, la malattia misteriosa di Paganini, la scorribanda che ha coinvolto Tupac; e ancora: si può quasi toccare con mano l’idealismo che ha portato Ibrahim Gokecek a morire di fame, segnando però una vittoria ideale importante contro il regime di Erdogan.
Ogni morte viene analizzata, ogni teoria vagliata, ogni complotto analizzato e spesso accantonato, perché a volte la verità è che non si vuole accettare la realtà ed è più bello pensare che Deen Cyril Reed fosse in giro a fare acquisti piuttosto che morto in un lago o che Elvis sia ancora vivo e canti mascherato.
A qualunque teoria scegliate di credere, mettete un buon cd di sottofondo e godetevi questo viaggio tra curiosità e occulto.


Gli autori

Luglio 2017, dopo vent’anni di musica, F.T. Sandman ed Epish Porzioni  decidono di scrivere un libro  sulle morti più assurde dei musicisti. Creano un format radiofonico con lo stesso nome, un’idea accolta da Radio popolare. Il programma ha successo al punto che viene confermato per altre tre stagioni.

Gli autori sono convinti di non voler pubblicare un secondo libro o per lo meno non un seguito. Alla fine decidono di rispondere alla grande richiesta del pubblico con una raccolta contenente sia il materiale del primo libro e sia quello che sarebbe dovuto essere il secondo. Le storie sono introdotte da 76 foto inedite.

F.T. Sandman, al secolo Federico Traversa, si occupa di musica e questioni sociali.

Ha scritto libri e collaborato con molti volti noti della controcultura. La sua svolta come uomo e come scrittore è avvenuta grazie all’incontro con il noto prete genovese Don Andrea Gallo, con cui ha firmato due libri di successo.

Episch Porzioni da sempre si occupa di musica. Ha pubblicato, fra i tanti suoi libri, Lo Spettro –prima biografia autorizzata del rapper Fabri Fibra – Trent’Anni in Levare (insieme a Bunna e Madaski degli Africa Unite), Kurt Cobain Dossier e Chris Cornell L’Ultimo Martire del Grunge. Al mondo chiede di essere amato ma da distante

by Barbara Bianchi

Tags: lettura, libro, Rock is dead Categories: cultura, Letture, Libri
share TWEET PIN IT SHARE share share
Leave a reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *