Niente ninna per l’uomo ne’: il nuovo singolo e videoclip del Parto delle Nuvole Pesanti in anteprima su TPI

21/06/2019 37 0 0

Esce oggi in anteprima per TPI news Niente Ninna per l’uomo ne’, il nuovo singolo – con videoclip diretto da Giuseppe Bilotti – del Parto delle Nuvole Pesanti. Il singolo anticipa Sottomondi, il 13° album della band calabro-bolognese, dedicato a quell’umanità sofferente e caleidoscopica, maggioritaria e senza voce, la cui uscita è prevista per il prossimo autunno con WMusic/World Music Made in Italy.

IL BRANO

E’ una ninna nanna che affronta il tema del razzismo in modo leggero e ironico usando lo stile della filastrocca su versi semplici ma al tempo stesso poetici, dal significato profondo e dal sapore agrodolce “la mia bimba ha la pelle scura” e persino “la ninna si mette paura”. Un sottomondo che incrocia la vicenda di Riace con i versi conclusivi e surreali “niente ninna per chi vive a Riace – niente nobel per la pace – niente ninna a chi dà una mano – niente ninna per Mimmo Lucano” ed inevitabilmente riflette come in uno specchio e racconta per flash il tempo in cui il nonno partito dall’Italia non fece in tempo ad entrare nel mitico porto, giusto per non perdere la memoria.
L’importanza che assume oggi più che mai la lotta per la difesa dei diritti umani è sottolineata anche dal coinvolgimento del coro dei bambini che non solo valorizzano artisticamente il brano ma soprattutto lanciano un segnale etico più forte di quanto non riescano a fare gli adulti, per quanto musicisti…

La Band

Il Parto delle Nuvole Pesanti ha finora realizzato 12 album, fondendo stili e linguaggi differenti, dall’etno-rock mediterraneo degli esordi, passando per la canzone d’autore, fino alla world music, avvalendosi della collaborazione di artisti come Claudio Lolli, Roy Paci, Teresa De Sio, Fabrizio Moro e di scrittori come Carlo Lucarelli e Carmine Abate (premio Campiello).

Il suo live, portato su palchi importanti sia nazionali (come quello del Primo Maggio a Roma in diretta Rai3 e dell’Ariston di Sanremo con il Premio Tenco) che internazionali (come quelli di New York, Fortaleza, Bagdad, Londra, Berlino, Praga, Budapest), è un crocevia di suoni e liriche, ironia e allegria, miscelati a momenti teatrali e circensi.

Tags: parto delle nuvole pesanti, riace, tpi Categories: Musica
share TWEET PIN IT SHARE share share